Categorie
Nutrizione

Frullati (smoothie) e Centrifughe – I succhi naturali per la salute

Un gustoso, dolce e colorato smoothie di fragola e banana ricco di vitamine!

E’ con la salute nel bicchiere che affrontiamo meglio il caldo, stimoliamo il sistema immunitario, facciamo una integrazione naturale, teniamo l’organismo a riposo e alleggeriamo tutto l’apparato digestivo. Perché in estate è facile essere in forma! Vediamo le alternative fra centrifughe, estrattori a freddo e deliziosi smoothie (frullati).

L’idratazione è la base della nostra vita. Soprattutto in estate, un supporto da succhi freschi, spremute e centrifughe sono una gustosa, sana e colorata alternativa per tenerci idratati! Col caldo, la fame diminuisce, lo stomaco si chiude e i piatti caldi e più elaborati lasciano il posto a piatti freschi, leggeri e idratanti.

SI a centrifugati, succhi naturali e smoothie coloratissimi, freschi, vivaci e ricchi di principi nutritivi, a patto che i frutti e le verdure siano appena state tagliate. Il contatto con l’aria e il passare del tempo determinano l’ossidazione delle preziose vitamine che sono sensibili alla luce, al calore, e al contatto con l’ossigeno. Non sostituiscono il frutto intero ma, centrifughe ed estrattori lasciano abbastanza integre vitamine, fibre e sali minerali.

Centrifughe o estrattore?

Un estrattore a freddo torchia frutta e verdura a una velocità di 40-80 giri al minuto. Può avere una resa superiore fino al 30% di succo (rispetto alla centrifuga) ed estrae anche da frutta secca e semi, con un po’ di difficoltà per gli ortaggi più fibrosi. E mantiene la fibra.

Succhi e centrifughe. Articolo pubblicato sul giornale Gazzetta matin del 12 luglio 2021.

La centrifuga immette più aria, sminuzza frutta e verdura a velocità elevata fino a 18.000 giri al minuto. Il succo è privo di fibra che viene filtrata per ottenere un succo limpido. A causa delle lame e della velocità, gli ortaggi trattati possono raggiungere temperature di 70°C. Questo è plausibile con una parziale perdita dei nutrienti che possono degradarsi. Analisi fatte dagli organi competenti, non riscontrano differenze nelle quantità nutrizionali in nessuno dei succhi creati tramite estrattore a freddo o centrifuga. Infatti, i 70° permangono per pochi secondi e una maggiore quantità di estratto non pregiudica le concentrazioni dei nutrienti. Altrimenti detto: posso avere 10 mg di vitamina C in 100 ml di estratto, oppure in 200 ml.  

Super estratti da provare!

I colorati principi nutritivi sono infallibili e ricchi di antiossidanti, vitamine, sali minerali e fibre! Possiamo usare:

  • la mela verde antietà,
  • l’ananas idratante e drenante,
  • il pomodoro contro le rughe,
  • la carota per abbronzarsi più in fretta e proteggere la pelle dai raggi UV e molto altro. Tutte sono diuretiche, mineralizzanti e light, adatte ad ogni età e in ogni momento della giornata!

Per le centrifughe estive (anche con gli estrattori), vanno benissimo le verdure come: cetriolo, sedano, zucchine, ravanelli, pomodori e peperoni, sempre addolciti con carota, mela, ananas e l’immancabile zenzero ricco di super poteri!

Lo zenzero è un antintiammatorio con innumerevoli proprietà benefiche! E’ possibile arricchire succhi e centrifugati col suo gusto pungente e prezioso.

Per i frullati veri e propri, la scelta è al nostro gusto per una varietà di frutti estivi che spaziano dai super-antiossidanti frutti di bosco come i mirtilli, ai drenanti e diuretici o energetici come la banana che porta la base amidacea a qualsiasi abbinamento. Il super frullato top? Quello con mango o papaya! Il mango prezioso come l’oro, dolce, polposo e molto nutriente e la papaya preziosa fonte di innumerevoli principi funzionali e nutraceutici. Ma soprattutto colorati e dolcissimi!

Scopri i migliori principi nutraceutici in questo articolo sulla Papaya come superfood e alimento funzionale e sulla sua azione terapeutica.

I succhi naturali vanno fatti con frutta e verdura appena tagliata e vanno bevuti subito affinchè le molecole bioattive e i principi nutritivi restino attivi e benefici.

In generale, perdiamo almeno 600 ml di liquidi per escrezione urinaria, fino a 4 litri/ora per traspirazione della pelle. Un soggetto di 70 kg, il 60% del suo peso è occupato dall’acqua, parliamo di 42 kg circa. Questi dati variano molto in base all’età e al sesso. Si passa dal 94% per il feto di 1 mese al 50% nell’anziano.

Acqua tiepida e limone restano un toccasana per l’organismo in qualsiasi stagione e momento della giornata.

L’idratazione permette una corretta regolazione della temperatura corporea. Quando manca l’acqua, l’organismo sviluppa innalzamento della temperatura corporea che genera una ipertermia che può condurre al colpo di calore. Il digiuno idrico per pochi giorni, porta disidratazione che può generare danni irreversibili  fino al decesso in pochi giorni. Attenzione alle sessioni di allenamento sotto il sole quando le temperature estive sono elevate. 

La necessità di acqua varia in base alle condizioni climatiche e al tipo di lavoro fisico (palestra, movimento faticoso). Consigliati 1,5 o meglio 2 litri di acqua al giorno. D’altronde, se paragoniamo qualcosa si semplice al “facile come bere un bicchier d’acqua” ci si chiede perché, anche a fronte di mancato stimolo della sete, così tante persone fatichino a bere durante la giornata. Sempre consigliato anche in caso di cistite, bere abbondante acqua, resta un ottimo filtraggio e lavaggio per i reni e le vie urinarie. Per la gioia dell’interno nostro organismo.

Per noi, la salute umana non può essere tutelata solo con la corretta alimentazione. Evolviti e percorri insieme a noi il cammino di un nuovo e completo concetto di benessere. Parti da qui: Elettrosmog e radiazioni dei cellulari, Acrilammide cancerogena nelle cotture, Benzopirene da camini e stufe a pellet, Radon il gas radiattivo nelle nostre abitazioni, e poi, siamo qui per te. Lascia la tua mail:

Se vuoi un contatto diretto e rapido

Scrivici, facci domande, chiedi una consulenza, partecipa agli eventi e alle conferenze. Per conoscere la verità dietro a tutto quello che credi essere sano.

Vuoi saperne di più? Non perderti i prossimi eventi e le nostre conferenze con gli esperti del settore. Clicca qui per vedere gli eventi passati su: nutrizione, elettrosmog, vitamine, metalli pesanti, danni ambientali e tutto per la tutela della salute umana e ambientale! Registrati e segui la pagina Facebook.

Ti è piaciuto il post?

Voto medio 0 / 5. 0

La tua opinione è importante!

Ci dispiace che il post non sia stato di tuoi interesse.

La tua opinione è importante! Dicci come possiamo migliorare.

Lascia un commento