Categorie
Nutrizione

Papaia Fermentata – Funzionale e Terapeutica

Articolo pubblicato sul giornale Gazzetta Matin del 07 giugno 2021.

La papaia (o papaya) è un frutto tropicale che si colloca fra i superfood (super-cibi)! Colorata, polposa e dolce, è ricca di principi bio-attivi e nutraceutici! E’ super-antiossidante e immunomodulante. E il suo succo fermentato, ripara il DNA, protegge i neuroni e i reni, ha effetto anti-age e detossifica l’organismo! Scopri di più!

Si tratta di un alimento funzionale che apporta all’organismo, abbondanza di vitamine, sali minerali e antiossidanti. La papaia è anche un alimento nutraceutico, cioè, aiuta nella prevenzione o nel trattamento di malattie o disordini. La si usa anche in ambito medico e, sia la papaia fermentata che l’enzima papaina, sono usati in farmaceutica. A convalidarlo, ci sono gli studi clinici.

La papaia è una grossa bacca che va consumata matura, quando è bella arancione! E’ un potente antiossidante a basso tenore calorico. Fornisce solo 32 Kcal/100g e contiene circa 8-10% di zuccheri (glucosio, levulosio e saccarosio), 0,5% di proteine e lo 0,1% di grassi. Le sue fibre le conferiscono una blanda azione lassante. E’ ricchissima di enzimi da cui derivano le conosciute proprietà digestive. Dispensati come integratori, sono soprattutto la papaina e il lisozima. Entrambi migliorano i processi digestivi soprattutto a livello di degradazione delle proteine (come la carne).

Meglio consumare il frutto con la polpa il più arancione intenso possibile. Questo ci assicura di avere le più alte concentrazioni di principi nutraceutici.

A livello vitaminico, la vitamina A è presente in quantità di 2000-3000 UI (unità internazionali in 100 g di polpa), sotto forma di caroteni attivi e licopene. Ci sono 0,175 mg/100g di vitamina C, e poi: tiamina (vit. B1), riboflavina (vit. B2), niacinamide (niacina, vit. B3), vitamina K e acido folico (vit. B9). Il suo colore arancione intenso è dato dalla ricchezza in beta-carotene, un antiossidante potente per contrastare l’azione e il danno cellulare dei radicali liberi sull’organismo. 

Potere nutraceutico della Papaia fermentata

Tutti conosciamo la papaia fermentata usata come integratore, ma andiamo a conoscere meglio le sue virtù:

  • il suo grande potere antiossidante è fondamentale per riparare i danni al nostro DNA
  • proteggere le cellule cerebrali dal danno ossidativo
  • aiuta nella lotta alla cirrosi generata dal virus dell’epatite C
  • aiuta nelle patologie renali legate all’alcolismo e correlate al danno da etanolo (alcol)
  • è in grado di ridurre i livelli di contaminanti presenti nel nostro corpo, che danneggiano l’organismo, come pesticidi, fenoli ed altro.

Capisci bene di cosa si tratta e del danno sull’organismo per adulti e bambini. Leggi di più su Pesticidi tossici e Salute umana.

La papaia, o il suo succo, aumenta l’assorbimento del Ferro quando mangiamo il riso e tende ad abbassare il rischio di elevati livelli di colesterolo nel sangue.

Ma veniamo al sistema immunitario! La fermentazione della papaia dura 10 mesi e questo, amplifica le sue qualità funzionali e nutraceutiche. La papaia è antiossidante e immunomodulante. La sua azione anti-radicalica ha effetto anche contro il danno da tabagismo, consumo di alcolici, stress, inquinamento, chimica alimentare ed altro. Ha effetto anti-age contro l’invecchiamento della pelle, infatti, protegge dai raggi solari UV ed è perfetta per la tintarella estiva. Utile, contro i malanni da freddo (tosse, mal di gola, raffreddore, infiammazione delle vie respiratorie ed altro).  

Una colazione o una merenda ricca di preziosi antiossidanti dati da papaia, succo di limone appena premuto e un po di grassi di alta qualità delle noci.

OMS e proprietà terapeutiche

È l’OMS stesso (l’Organizzazione Mondiale della Sanità), che riconosce ai preparati di papaia le attività anticoagulanti, antibatteriche, antiossidanti, antinfiammatorie, amebicide, digestive ed altro, in dosi terapeutiche. Fra le molecole di interesse fitochimico e nutraceutico, si studiano gli effetti positivi sulla salute umana a livello antibatterico e antifungino, come inibitore della candidosi. Si studiano molte molecole come la chimo-papaina, contro gli stati dolorosi dell’ernia del disco. C’è molto da fare.

In ogni caso, il frutto è delizioso e appetibile per tutti palati! Se lo si trova da acquistare, ricordiamo che la papaia va consumata matura, con le sue preziose molecole ben sviluppate e presenti in alte concentrazioni. A qualsiasi ora del giorno, a partire dalla colazione del mattino sarà un regalo enorme al vostro organismo che beneficerà di tutte le sue preziose qualità! Buona papaia a tutti!

Scopri anche i preziosi principi nutraceutici dell’avocado e altre meraviglie sulla Papaia Superfood.

Per noi, la salute umana non può essere tutelata solo con la corretta alimentazione. Evolviti in un nuovo percorso più completo e percorriamo insieme la strada per un nuovo concetto di benessere. Parti da qui: Elettrosmog e radiazioni dei cellulari, Acrilammide cancerogena nelle cotture, Benzopirene da camini e stufe a pellet, Radon il gas radiattivo nelle nostre abitazioni, e poi, siamo qui per te. Lascia la tua mail:

Se vuoi un contatto diretto e rapido

Scrivici, facci domande, chiedi una consulenza, partecipa agli eventi e alle conferenze. Per conoscere la verità dietro a tutto quello che credi essere sano.

Vuoi saperne di più? Non perderti i prossimi eventi e le nostre conferenze con gli esperti del settore. Clicca qui per vedere gli eventi passati su: nutrizione, elettrosmog, vitamine, metalli pesanti, danni ambientali e tutto per la tutela della salute umana e ambientale! Registrati e segui la pagina Facebook.

Ti è piaciuto il post?

Voto medio 0 / 5. 0

La tua opinione è importante!

Ci dispiace che il post non sia stato di tuoi interesse.

La tua opinione è importante! Dicci come possiamo migliorare.

Lascia un commento